UNITRE DI AMELIA 

UNIVERSITA' DELLE TRE ETA'

UNIVERSITA' DELLA TERZA ETA'

Con il Patrocinio dei Comuni di:

                                                                                        AMELIA                    ATTIGLIANO        LUGNANO IN TEV.

Primo piano sulle Nuove iniziative in corso di svolgimento a cura della UNITRE di Amelia e Sezioni di Attigliano e Lugnano

Con l'approssimarsi delle date di programmazione, in questa sezione verranno pubblicate le informazioni a riguardo. Iscrivendovi ai nostri Gruppi Facebook UNITRE di AMELIA - ATTIGLIANO - LUGNANO IN TEVERINA potrete seguirci restando costantemente informati, su tutte le nostre iniziative.

 

GITE IN ITALIA E ALL'ESTERO

----------------------------

TOUR IN IRLANDA DAL 1 AL 6 APRILE 2019 

La Unitre di Amelia in collaborazione con Tivaviaggi, organizza un Tour in Irlanda. Visiteremo Dublino – Kilkenny – Cahir – Kerry – Bunratty – Clare e Galway.

 

Se sei interessata/o prenota subito, sarà più facile trovare i voli, (possibilità di assicuarare la prenotazione in caso di rinuncia).

 

Per prenotarsi è necessario essere iscritti alla UNITRE di Amelia o Sezioni di Attigliano e Lugnano e contattare la Tivaviaggi di Amelia ai seguenti recapiti:

Tel.: 0744.98.90.31 - 0744.99.82.40

Mobile: 335.62.58.949

E-Mail: prenotazioni@tivaviaggi.com

 

Leggi e scarica il programma completo del tour con i relativi costi >>QUI.

 

MOSTRE E SPETTACOLI

VISITA A ROMA PER LA VISIONE DELLO SHOW "GIUDIZIO UNIVERSALE"

EVENTI

INAUGURATO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO DELLA SEDE DI AMELIA  - Mercoledì 10 Ottobre 2018 ore 16:30 

Il nuovo anno accademico si è presentato ricco di attività e progetti, che saranno attuati grazie al lavoro di volontariato del nostro direttivo e al generoso contributo culturale dei docenti.

 

Particolarmente costruttivi sono inoltre i rapporti con gli enti di patrocinio le associazioni partner, le sezioni  di Attigliano e Lugnano in Teverina ed altre sedi Unitre.

 

 A nome del direttivo, nel ringraziare tutti  per la fattiva collaborazione che ci permette di offrire  un programma didattico  di apprezzato  livello culturale e sociale, siamo lieti di avervi visti numerosi e particolarmente attenti e partecipi alla lectio magistralis tenutasi dal nostro straordinario Presidente Nazionale per la cerimonia  di apertura del XXVIII  anno accademico, che ci ha veramente incantati per tutta la presentazione, calamitando l'attenzione dei presenti, senza che essa abbia mai dimostrato un calo:

 

ARTE E TERAPIA-L’artista malato

                                                  

Prof. Gustavo Cuccini-Presidente Unitre Nazionale

 

 

Al termine delle cerimonia abbiamo avuto il piacere di offrire un brindisi di buon augurio.

 

Il direttivo e i docenti tutti, con grande stima ringraziano in modo particolare la graditissima presenza del Prof. Gustavo Cuccini.                                                                             

----------------------

INAUGURATO IL NUOVO ANNO ACCADEMICO ALLA SEZIONE DI LUGNANO

<<Abbiamo dato il via al nuovo anno accademico 2018/19 con l'interessante partecipazione di Antonio Fresa, presidente UNITRE di Narni, con la brillante presentazione dei corsi di informatica e del nuovo Progetto documentaristico "UNITRE Doc" di Alessandro Traditi, con la presentazione dei laboratori di Celina Fontana e di tutti gli altri docenti: Sabrina Capucci, Libera Ceccarelli, Barbara Migno, Elisabetta Caneponi, Alberto Cannas, Romano Lubrano, Sonia Trenta che vivamente ringraziamo per metterci a disposizione il loro tempo e la loro qualificata competenza. 
Ringraziamo per la partecipazione la presidente di UNITRE di Amelia e consigliera nazionale Mara Quadraccia, la responsabile di UNITRE di Attigliano Nadia Caroli, Rossella Viti e Roberto Giannini di Spazio Verdecoprente, Patrizia Savarese, il Sindaco Gianluca Filiberti, il vice sindaco e tutta l'amministrazione, ma soprattutto grazie a tutti gli iscritti vecchi e nuovi che con la loro adesione ci danno l'oppotunita di tenere in vita questa associazione, volta a far crescere e arricchire di esperienze sociali e culturali la nostra comunità per creare una "accademia di umanità " e a tutti i presenti. Buon lavoro >>

 

Il direttivo UNITRE di Lugnano

Sono aperti i tesseramenti e  le iscrizioni ai Corsi  del Nuovo Anno Accademico per la Sezione di Lugnano in Teverina

 

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

INCONTRI E CONFERENZE

CORSI & LABORATORI

Ai Corsi di Formazione e Laboratori UNITRE Universita della Terza Eta di Amelia e nelle sezioni di Attigliano e Lugnano, gli allievi apprendono le conoscenze necessarie per completare il loro grado di cultura.

 

Le nostre lezioni si distinguono per l'applicazione di semplici metodi di insegnamento che assicurano un apprendimento efficace e rendono la lezione più interessante. Questo tipo di approccio ha lo scopo di andare incontro alle esigenze di tutti gli iscritti.

Computer Base per Iniziare

Computer Intermedio per Approfondire

Computer Avanzato per Specializzarsi

Corso di Cucina

Corso di Lingua Spagnola

Yoga e Qi Gong Iyengar Yoga 

Ginnastica dolce

Difesa Personale

Corso di Pittura ad Acquerello

Lettura e Scrittura Creativa 

NEWS

PRIMO NUMERO DE L'ACCADEMICO 2018/2019

Libero foglio di informazione della UNITRE di Amelia

Per visualizzare oppure scaricare l'intera edizione, CLICCA QUI

--------------------------

Comunicato del Presidente Nazionale per l'apertura dell'Anno Accademico 2018 – 2019

AVVENIMENTI

 

Serlon de Bayeux e la Laurea Honoris Causa al Prof. D’Angelo

 

Forse qualcuno ricorderà Bayeux per il meraviglioso arazzo che, con i 68 metri di tessuti ricamati con figure e testi, narra la conquista dell’Inghilterra da parte dei Normanni; ma il nome di Serlon di Bayeux non è sicuramente altrettanto noto e solo un fine studioso come il professor Edoardo D’Angelo, docente di Filologia Latina Medioevale presso la UNISOB di Napoli, poteva riportarlo alla luce.

 

Il ruolo del canonico della cattedrale di Bayeux, poeta in lingua latina dei primi del XII secolo, nell’ambito della” scuola della Loira” è stato quello di contribuire alla crescita dei rapporti fra il continente e l’Inghilterra, con una produzione erede della maniera antica su temi   che offrono un affresco di quei tempi contribuendo, insieme agli altri della cerchia di Angers, alla rinascita culturale di quelle terre. Anche se legato alle scuole delle cattedrali e ai monasteri, questo movimento poetico letterario della Loira sperimentò nuovi stilemi e nuove forme poetiche, giocando con il virtuosismo, spingendosi oltre i limiti imposti dalla tradizione e portando una indubbia influenza innovatrice che coinvolse anche le donne. La sua opera ha messo in luce i problemi della chiesa normanna ai tempi della riforma gregoriana

 

Tutto ciò è stato messo in luce dagli studi del prof.  Edoardo D’Angelo al quale lo stesso Ministro degli Affari Esteri e dello Sviluppo Internazionale, M. Jean-Yves Le Drian, ha conferito la Laurea Honoris Causa per meriti scientifici, come richiesto dalla Université de Caen-Normandie e dall ’Institut de Recherche d’Historie des Textes di Parigi.

 

Nel corso della cerimonia del 7 e 8 ottobre presso l’Aula Magna della Università Suor Orsola Benincasa, il prof. D’Angelo ha presentato la lectio magistralis sul tema: “Serlon de Bayeux: un poète normand méconnu du début du XIIe siècle”.

 

Il prof D’Angelo, che è anche docteur de la Sorbonne, affianca la sua intensa attività accademica

all’impegno culturale nella nostra città, dove risiede con la famiglia da diversi anni.

Oltre alla direzione storico scientifica dell ’Ente Palio dei Colombi, da due anni abbiamo l’onore di avere la sua guida come direttore dei corsi della nostra UNITRE.

 

Siamo orgogliosi di esprimere al Prof D’Angelo, al nostro Direttore e concittadino, le nostre più sincere congratulazioni nella speranza che la sua opera ci aiuti a ricomporre l’affresco della nostra storia.

 

Mara Quadraccia 

.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Universita della Terza Età di Amelia - Piazza Augusto Vera, 10 - 05022 - Amelia (TR) - C.F.: 92001270559 ------------------- Realizzazione website a cura di: Alessandro Traditi