Sede UNITRE di Amelia

Calendario degli Incontri e Lezioni

Corsi e Laboratori

-----------------------------

3 CORSI DI INFORMATICA:

BASE - INTERMEDIO - AVANZATO

 

OGNI GIOVEDI DALLE ORE 16:00 ALLE 19:00

INIZIO CORSI: Leggi l'immagine sottostante

 

Docente: Alessandro Traditi

Il corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Amelia

 

PER MAGGIORI INFO IN MERITO: Alessandro Traditi Tel: 339.68.41.813

 

SONO APERTE LE ADESIONI C/O LA SEGRETERIA

Sig. Giacomo Tramontana: Tel.: 338 967 3202

 

Se ancora non hai confidenza con il Computer o se vuoi ampliare le tue conoscenze base sul suo utilizzo e su quello dei Dispositivi Mobili di nuova generazione, oppure se vuoi approfondire le funzioni del pacchetto Microsoft Office o specializzarti nella Grafica Vettoriale; questI Corsi possono effettuarsi in modo indipendente e si prefiggono di farti stare al passo con i tempi, prendendoti per mano per entrare a far parte del mondo delle Comunicazioni Digitali. Si fà presente che i Corsi si terranno in tutte le Sezioni e Sedi UNITRE di Amelia, Attigliano e Lugnano in Teverina, in base al numero di richieste ricevute. Qui sotto puoi scaricare il file in PDF del programma di studio dettagliato.

SCARICA IL PROGRAMMA DEI CORSI BASE - INTERMEDIO - AVANZATO IN INFORMATICA
Salva sul tuo dispositivo dal link sottostante, il nuovo Programma completo delle lezioni che affronteremo, potrai prendere visione degli argomenti trattati dal docente e misurare le tue attuali conoscenze informatiche.
Se ancora non hai confidenza con il Computer o se vuoi ampliare le tue conoscenze con un Corso Intermedio o Avanzato, queste sono le lezioni che fanno per te. Ti prenderemo per mano per farti entrare a far parte del mondo dell'Informatica e delle comunicazioni, al passo con i tempi.
CORSI DI INFORMATICA BASE - INTERMEDIO -[...]
Documento Adobe Acrobat [678.3 KB]

-----------------------------

Corsi e Laboratori ancora in fase di definizione

LABORATORIO DI LETTURA E SCRITTURA CREATIVA

OGNI 1° E 3° VENERDI DEL MESE DALLE ORE 16:15 ALLE 18:45

 

Docente: Fiammetta Palpati

Il corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Amelia

 

LABORATORIO DI LETTURA E SCRITTURA CREATIVA

 

 

Un percorso formativo di letture e scritture

sull'origine della narrazione: la fiaba

 

A cura della dott.ssa Fiammetta Palpati

 

Il laboratorio si articolerà in 14 incontri della durata di 2 ore e mezza ciascuno, a partire dal 20 ottobre per terminare a maggio p.v., secondo un calendario da definire a breve, per una durata complessiva di 35 ore. Il laboratorio si attiverà con un minimo di 8 partecipanti.

 

Gli incontri si svolgeranno come di consueto il venerdì pomeriggio a partire dalle ore 16,00 presso la sede dell'Unitre “Biblioteca Comunale L. Lama”, p.zza A. Vera n. 10, Amelia, TR.

 

PROGRAMMA 2017-18

 

  • Elementi della narrazione fiabesca
  • Fiaba e mito
  • Fiaba e favola
  • Oralità e scrittura
  • La fiaba popolare
  • La fiaba letteraria: Andersen, Collodi
  • Le grandi raccolte di fiabe: Basile, Perrault, Fratelli Grimm, Pitrè, Calvino.
  • Raccogliere, raccontare e inventare fiabe
  • Scoprire la fiaba che ci rappresenta
  • Il gioco combinatorio, il formulario, la ripetizione, la triplicazione: scrivere una fiaba

-----------------------------

CORSO DI CANTO DELLA TRADIZIONE POPOLARE 

IL MARTEDI DALLE ORE 16:30 ALLE 18:00

(Attivazione da confermare)

Docente: Pietro Brega

Il corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Amelia

La nostra proposta è quella di dirigere un coro che può essere composto da un numero minimo di otto persone che siano intenzionate a imparare ed eseguire anche in una semplice polifonia, sotto la nostra guida, un repertorio di musica popolare italiana che comprenda sia il repertorio delle canzoni tradizionali, frutto della ricerca sul campo, sia quel repertorio di brani di vari autori che sin dagli anni sessanta hanno arricchito il repertorio utilizzando modi musicali popolari o comunque ispirandosi alla tradizione.

 

L’attività del nostro coro si svolgerà ogni martedì pomeriggio e avrà la durata di un’ora e mezza.

 

Ci siamo accostati al repertorio popolare nei primi anni settanta con il nostro lavoro di musicisti in due gruppi musicali che si dedicavano alla ricerca sul campo e alla riproposta ed elaborazione del materiale musicale registrato. I due gruppi erano : “ Il Canzoniere del Lazio “ di cui faceva parte Piero Brega e “ il Canzoniere Internazionale “ di cui faceva parte Oretta Orengo prim’ancora di diplomarsi in Oboe al Conservatorio S. Cecilia di Roma.  

 

Facciamo entrambi parte, ed in particolare Piero Brega in quanto socio fondatore, del “Circolo Gianni Bosio”, un’associazione che ha il più grande archivio italiano di registrazioni sul campo. Registrazioni iniziate negli anni sessanta dal nostro presidente, il prof. Alessandro Portelli. Il Circolo Gianni Bosio è visibile nel web con numerose iniziative come spettacoli, conferenze, seminari. All’interno dell’associazione c’è anche la scuola di musiche di Roma dove, con l’ausilio delle nostre chitarre, dirigiamo il “ Piccolo Coro Del Bosio”.

 

Oggi cerchiamo di creare un progetto analogo nel Comune di Amelia, comune vicino ad Attigliano nel quale risiediamo da undici anni.

 

Il metodo da noi usato per l’apprendimento del repertorio è quello della tradizione orale: l’imitazione. Facciamo ascoltare un brano da noi eseguito dal vivo ripetendolo poi insieme al coro. La riproposizione guidata attiva ed educa la memoria musicale senza passare per la lettura della musica scritta. Elementi melodici, ritmici e armonici saranno illustrati in forma semplice e sintetica quando necessario, finalizzati all’apprendimento del brano in esame. Al termine del corso ci sarà un saggio che permetterà ai coristi di verificare il proprio lavoro e misurarsi con l’emozione che si ha cantando in pubblico.    

 

SCOPRI QUI ULTERIORI INFORMAZIONI SULLE ATTIVITA' DEL CANTAUTORE PIERO BREGA

-----------------------------

CORSO DI RICAMO ARTISTICO

IL GIOVEDI DALLE ORE 16:15 ALLE 18:15

(Attivazione da confermare)

 

DocentI: Paola Proietti e Iole Fabbrizi

Il corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Amelia

ll Corso ha l’obiettivo di sviluppare la manualità, la creatività, il senso artistico, la conoscenza e il perfezionamento di nuove tecniche di ricamo. Un modo per apprendere i punti base del ricamo e quelli della tradizione umbra. Il lavoro si svolge in gruppo con l’assistenza dell’insegnante, favorendo lo scambio di conoscenze e promuovendo la socializzazione in un clima di grande collaborazione.

-----------------------------

CORSO DI PITTURA E DECORAZIONE A GROTTESCHE

IL MARTEDI DALLE ORE 16:15 ALLE 18:15

(Attivazione da confermare)

 

Docente: Maria Stella Satolli

Il corso si svolgerà presso l'atelier di Via della Repubblica, 76 in Amelia.

 

CORSO PER PRINCIPIANTI: 24 ORE DIVISE IN 11 LEZIONI DI 2 ORE CIASCUNA

 

Il corso prevede in ogni lezione una parte teorica ed una parte laboratoriale. Durante le prime 2, 3 lezioni verrà presentata la decorazione a grottesche della storia dell'arte italiana nei suoi aspetti formali e funzionali. Successivamente verranno approfonditi i caratteri particolari della composizione e gli elementi che ne fanno tradizionalmente arte. Nelle fasi di laboratorio del corso, gli allievi riceveranno tutti gli strumenti, che possano metterli in condizione di elaborare un progetto personalizzato e di realizzarlo su carta d'acquerello. Verranno indicati inoltre una bibliografia specifica a supporto delle lezioni.

 

La decorazione a grottesche della storia dell'arte italiana nei suoi aspetti formali e funzionali, i caratteri particolari della composizione e gli elementi che ne fanno tradizionalmente arte. Un particolare tipo di decorazione pittorica che affonda le sue radici nella pittura romana di epoca augustea e che fu riscoperta e resa popolare a partire dalla fine del Quattrocento. La decorazione a grottesca è caratterizzata dalla raffigurazione di esseri ibridi e mostruosi, chimere, spesso ritratte quali figurine esili ed estrose, che si fondono in decorazioni geometriche e naturalistiche, strutturate in maniera simmetrica, su uno sfondo in genere bianco o comunque monocromo. Le figure sono molto colorate e danno origine a cornici, effetti geometrici, intrecci e quant'altro, ma sempre mantenendo una certa levità e ariosità, per via del fatto che in genere i soggetti sono lasciati minuti, quasi calligrafici, sullo sfondo. L'illustrazione prevalentemente fantasiosa e ludica, non sempre persegue una funzione puramente ornamentale, ma riveste talvolta anche uno scopo didascalico ed enciclopedico, riproducendo inventari delle arti e delle scienze o raffigurazioni a carattere eponimo.

MARIA STELLA SATOLLI

 

Dopo gli studi di storia dell'arte all'università' "La Sapienza" di Roma inizia a lavorare con importanti studi professionali nel campo del restauro e della decorazione. Durante la sua pluridecennale attività' professionale ha restaurato, progettato e realizzato la decorazione di dimore storiche e alberghi in Italia e nel mondo, tra cui Villa Emo di Andrea Palladio a Fanzolo di Vedelago TV, Villa Madama a Roma, L'Excelsior e Grand Hotel di Roma, il Savoy a Milano e il Sanders a Londra.

Numerose sono anche le consulenze con studi di architetti e arredatori d'interni quali Aslan San Felice di Bagnoli, G. Paris, Tiziano Lera e Giorgio Pes. Negli anni 90' ha iniziato la sua attività' di formazione presso l'Accademia del Superfluo di Roma: teoria e Tecnica della Decorazione, restauro di decorazione, tecnica dei materiali, storia della decorazione sono tra le materie di insegnamento presso i corsi di formazione, parallelamente ha tenuto numerosi corsi di perfezionamento e aggiornamento per gli insegnanti delle scuole medie e superiori con indirizzo artistico delle province di Milano, Bologna e Venezia. Dal 2002 prosegue la sua attività' in Umbria continuando la ricerca sui materiali della tradizione decorativa Italiana, in particolare gli intonaci a base di calce, le preparazioni di supporti nella maniera classica quali tela, legno con gesso e colla, e lo studio del colore con pigmenti minerali o tinture naturali.

-----------------------------

CORSO DI YOGA DELLA RISATA

IL LUNEDI DALLE ORE 16:30 ALLE 18:00

(Attivazione da confermare)

 

Docente: Sabrina Capucci

Il corso si svolgerà presso la Biblioteca Comunale di Amelia

 

Una terapia, recentemente riconosciuta dall Università di Urbino come affiancamento nelle cure psicologiche e psichiatriche, che si basa sul potere profondamente curativo del ridere. Lo yoga della risata (Hasyayoga), è una forma di yoga che fa uso della risata autoindotta. La risata è un fenomeno naturale, e non necessariamente implica la comicità o la commedia. Lo yoga della risata favorisce un maggiore apporto di ossigeno al corpo e al cervello. Si basa sul fatto, che il corpo, tanto sotto il profilo fisiologico quanto psicologico, non distingue tra risata forzata e risata autentica e pertanto i benefici che si ottengono sono identici. 

Lezioni, Conferenze e Seminari

Con l'approssimarsi delle date, verranno pubblicate le informazioni per tutte le Lezioni, conferenze e seminari in programma. Iscrivendovi al nostro gruppo facebook, potrete segurci restando costantemente informati, sulle nostre iniziative.

Con il Patrocinio di:

Comune di Amelia

Comune di Attigliano

Comune di Lugnano in Teverina

Contatti

Università della Terza Età

UNITRE

Università delle Tre Età

di Amelia


Piazza Augusto Vera, 10
05022 Amelia (TR)

 

Per Informazioni:

(+39) 338.96.73.202

info@unitreamelia.it

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti ai nostri Gruppi facebook

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Universita della Terza Età di Amelia - Piazza Augusto Vera, 10 - 05022 - Amelia (TR) - C.F.: 92001270559 ------------------- Realizzazione website a cura di: Alessandro Traditi